Archivi tag: Storia di una canzone

Deep Elem Blues, storia di una canzone

Questi giorni ho scritto un post su Rory Gallagher  e stamane mi girava ancora in testa così l’ho messo sottofondo mentre facevo colazione. A un certo punto è arrivato il momento di Deep elem Blues e mi è venuta voglia di ascoltare la versione dei Grateful DeadA quel punto è scattata la curosità: chi ha scritto il pezzo?
Deep elem Blues
Deep Elm (scritto anche Elem e Ellum) Blues è ormai a tutti gli effetti un brano tradizionale del Blues americano di cui si è ormai persa traccia dell’ autore; è dedicato a un quartiere a luci rosse della città di Dallas conosciuto come “Deep Ellum” e il testo é un’esortazione che dice più o meno “uomo stai attento ai tuoi soldi quando vai a Deep Elem, mettili dentro le tue scarpe perchè le donne lì te li prenderanno tutti”
storia di una canzone
La zona Deep Ellum è diventata leggendaria grazie alla musica in quanto frequentata da grandi bluesman quali Blind Lemon Jefferson, Blind Willie Johnson, Lead Belly, and Bill Neely. A questo proposito consiglio di vedere il cortometraggio del 1985 a cura di Alan Govenar: “Living in the Texas Blues” che esplora la scena Blues degli anni 20′ e 30′  attraverso musiche e testi di Bill Neely che raccontano la vita notturna in quel di Dallas. Torniamo al pezzo, purtroppo non esitono incisioni che facciano presupporre il nome di un autore tuttavia la prima risale al lontano 1927, quando il brano era già un classico, ed è dei The Georgia Crackers, con il titolo Georgia Black Bottomfacevano parte della band i Cofer Brothers poi diventati famosi per aver inventato i bicchieri per il Brandy. Il nome Deep Elm (o Elem) è arrivato nel 1933 coon la registrazione degli Shelton Brothers. Il titolo Black Bottom si riferisce al ghetto della città di Nashville poi rimpiazzato dal più specifico “Deep Elem” riferito al già citato distretto di Dallas.  Il testo originale è stato spesso stravolto ma la versione più o meno “fissa” è questa, anche se i versi sono sempre cantati in ordine sparso:
If you go down in Black Bottom,
Put your money in your shoes,
The women in Black Bottom
Got them Black Bottom Blues.
Oh, good mama, Your daddy’s got them black bottom blues.
If you go down in Black Bottom

Just to have a little fun,


Have your sixteen dollars ready



When that police wagon comes.



Well, I had a good little woman

And I taken her to the fair,


She would have won the premium



But she had bad hair.



Well, I went down to Black Bottom

Just to get a little booze,


And now I’m on the chain gang



Wearing them brogan shoes.



If you’ve got a good little woman,

Better keep her by your side,


That old (band member name)



Take your baby and ride.



If you go down to Deep Elem,
Take your money in your pants;
The women in Deep Elem
Never give the men a chance.
Oh, sweet mama, daddy’s got the Deep Elem Blues.
Now I once knew a preacher,
Preached the Bible through and through,
He went down into Deep Elem,
Now his preaching days are through.
Now I once had a sweet gal,
Lord, she meant the world to me;
She went down into Deep Elem;
She ain’t what she used to be.
Her papa’s a policeman
And her mama walks the street;
Her papa met her mama
When they both were on the beat.

La lista degli artisti che hanno inciso il pezzo è pressochè infinita, una delle versioni più famose è quella dei Grateful Dead ma l’hanno cantato anche il mitico Jerry Lee Lewis, Bill Neely, Hank Thomson, Gerry Garcia (solista), Hot Tuna e tantissimi altri. Per approfondimenti Leggi Deep Ellum Blues, di Kevin Pask