Phil Kaufman e il furto della salma di Gram Parsons

PHIL KAUFMANPhil Kaufman è un produttore e tour manager americano che ha lavorato con moltissimi artisti tra cui Etta James, Rolling Stones, Frank Zappa, Joe Cocker, Emmylou Harris, Charles Manson e Gram Parsons. 
La carriera musicale di Phil Kaufman è cominciata quando è stato assunto dai Rolling Stones come autista durante la registrazione di Beggars Banquet, in particolare Mick Jagger lo chiamava “executive nanny” (assistente in tono affettuoso -nanny significa bambinaia-), nomignolo che gli è rimasto impresso negli anni. Prima di entrare nel mondo della musica Phil Kaufman aveva avuto delle parti in alcuni film come Spartacus di Stanley Kubrick per poi essere arrestato nel 1967 per questioni di marijuana, all’interno del carcere diventò amico di Charles Manson.
Dopo essere uscito di prigione fu assunto come autista di Mick Jagger e Marianne Faithfull che si trovavano a L.A e grazie a Keith Richards conobbe Gram Parsons diventando il tour manager del suo gruppo, i The Flying Burritos, senza avere nessun tipo di esperienza nel campo.
Phil Kaufman e Gram Parsons divennero amici e, dati gli eccessi del periodo, al funerale di un amico comune si fecero una promessa:

Noi adesso abbiamo la possibilità di scegliere. Tu sei il mio road manager e il mio migliore amico. Promettimi che quando sarò morto tu prenderai il mio corpo e lo andrai a  bruciare nel deserto di Joshua Tree.  Io gli risposi Ok amico. E tu, ti prego, promettimi che farai la stessa cosa per me.*

Due mesi dopo, il 19 settembre del 1973, Gram Parsons passò a miglior vita a causa di un’overdose accidentale di alcool e morfina e Phil si sentì in obbligo di rispettare il patto fatto con l’amico.
Phil Kaufmann, in compagnia di un complice, si diresse all’aeroporto di Los Angeles e, spacciandosi per un autista, sequestrò la salma di Parsons. Una volta arrivato a destinazione Kaufman cosparse la bara dell’amico di benzina e gli diede fuoco.
Stones Kaufman ParsonsRincorso per qualche giorno, Kaufman fu arrestato ma, non essendo contemplato dalla legge il furto di una salma, fu multato per una cifra pari a 750 dollari per aver sottratto una bara.
Kaufman raccimolò i soldi per pagare la multa grazie a un party chiamato “Concerto per la bara di Kaufman”.
Nel 2003 la storia è diventata un film in cui Kaufman è stato interpretato dalla star di Jackass  Johnny Knoxville. Kaufman ha scritto anche un’autobiografia,dal titolo The road mangler deluxe.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *