AC/DC: Malcolm Young lascia la band?

Non so voi, ma io con gli AC/DC ci son cresciuta. In famiglia sono la band collante che ci tiene stretti, nel 2009, per dirne una, son volata a Barcellona con mio padre e mio fratello per vederli in concerto (mai madre non è venuta perché ha paura di volare) e ci siamo divertiti moltissimo.
L’altra notte girava in rete la notizia del presunto scioglimento della band a causa di un malore improvviso del chitarrista ritmico, cofondatore della band assieme a suo fratello, Malcolm Young.
Inutile dire che lo sconforto è stato immediato ecco le prime 2 domande che mi son posta:








Oddio Malcolm sta male, che cosa gli è successo?
Ha avuto un ictus qualche settimana fa e ha difficoltà motorie, si ritira momentaneamente dalle scene per dedicarsi, giustamente, alla sua salute, circondato dagli affetti più cari nella sua soleggiata patria, l’Australia. 
La band si ferma?
Gli AC/DC son come un bulldozer, trattori inarrestabili, è impossibile farli sciogliere! insomma son sopravvissuti alla morte del geniale Bon Scott, uscendo in quello stesso anno con il loro più grande successo: Back in Black (1980). Non voglio credere che si fermino definitivamente, non è nel loro spirito e in effetti le voci maligne sul futuro della band sono state smentite da un comunicato ufficiale: 
«Dopo quarant’anni di vita dedicati agli AC/DC, il chitarrista e membro fondatore Malcolm Young si prende una pausa dalla band, a causa delle sue cattive condizioni di salute. Malcolm desidera ringraziare le fedelissime legioni di fan per il loro amore e sostegno infinito. Alla luce di questa notizia, gli Ac/DC chiedono che la privacy di Malcolm e della sua famiglia sia rispettata durante tutto questo temp. La band continuerà a fare musica».*

Non ci resta che augurare una pronta guarigione a Malcolm, una delle colonne portanti degli AC/DC assieme al fratello Angus. La band, con il suo caratteristico humor, la sua grinta e tutta la buona volontà adrenalinica che la contraddistingue supererà anche questa. 
..Però Malcolm torna presto a ondeggiare i tuoi capelli sul palco, senza di te, in realtà, non sarà la stessa cosa!  Leggi anche Higway to Hell compie 35 anni!












Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *