Saved by Pink Floyd

-In fila al supermercato-
La cassa si inceppa, la signora a cui il cassiere sta facendo lo scontrino, proprio davanti a me, inizia a dargli contro e, come pare ovvio, il signore che  mi sta subito dietro inizia a infastidirsi. Io li nel mezzo sono indecisa se farmi prendere dalle generali onde negative ma mentre ci penso, proprio in quel momento, la radio manda in mio soccorso “Breathe” dei dei Pink FloydAscoltala
A quel punto mi perdo, non ascolto più, inizio a cantare e solo dopo qualche istante, mentre il cassiere mi fa un cenno, mi accorgo che tutto si è risolto e ora è finalmente il mio turno. 
This is a true story: I was saved by Pink Floyd.
racconto saved by pink floyd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *